Chi semplicemente immagina che fisicamente lontani dalla scuola, le vittime del bullismo possano avere un periodo di tregua, sono costretti a fare i conti con una realtà ben più triste e soprattutto segreta.

Anche il bullismo è in smartworking e diventa cyberbullismo, o bullismo online. Le vittime, tra i nostri ragazzi, sono molto più di quante si possano immaginare, e anche riuscire a far emergere il problema è diventato difficile.

Il cyberbullo ha molte più armi a disposizione, molti meno confini, e può agire indisturbato. Un bullo può in genere agire negli orari di scuola e dentro lo spazio circoscritto dalla struttura scolastica o dal quartiere, dovendo comunque fare attenzione a non essere visto da chi controlla o da adulti in generale.

Un cyberbullo non ha nessuna di queste limitazioni. Può agire indisturbato nascondendosi dietro la tastiera di un computer o di un telefonino. Può agire per tutto il tempo che vuole, e non solo limitatamente alle ore di scuola. E le aggressioni possibili vanno ben al di là degli insulti verbali o di maltrattamenti fisici. Il cyberbullo punta alla distruzione emotiva e sociale della vittima, diffondendo bugie, calunnie, rivelando dettagli intimi che ha in tutti i modi cercato di frugare nella vita altrui.

Talvolta le conseguenze di questo tipo di attacchi possono essere letali, spingendo i più piccoli verso l'isolamento, la depressione o addirittura il suicidio anche in giovane età. Il tutto senza che la maggioranza di chi è intorno riesca ad accorgersi di nulla.

Ecco perché un ruolo fondamentale, oltre a quello dei genitori, lo giocano gli insegnanti ben preparati e formati, che possono scorgere i sintomi e riconoscere le vittime di un fenomeno la cui portata è in preoccupante crescita.

Scopri il corso EIPASS Esperto in Bullismo e Cyberbullismo e diventa anche tu un docente esperto in materia secondo quanto richiesto dalla legge 71/2017, in grado di capire e riconoscere questo fenomeno tanto esteso.

Questo corso ti aiuterà a conoscere quali sono i ruoli che intervengono psicologicamente nel manifestarsi del bullismo e del cyberbullismo e come sviluppare azioni di empowerment, promuovendo attività pratiche di prevenzione.

Verifica subito sul nostro sito eipass.formazionecorsionline.com quale corso formativo scegliere per aumentare le tue competenze, utili in ambito scolastico, amministrativo e privato.

Condividi:
Anche il bullismo è in smartworking